Per La Libido #1 Farmacia in Italia
Teléfono:
Chiamate Internazionali:
Teléfono:
Chiamate Internazionali:
Il mio carrello: $ 0.00
Spedizione gratuita per ordini a 200€+

Diabete, impotenza e sessualità: rimedi e cause dei problemi sessuali

L'impotenza o disfunzione erettile è senza ombra di dubbio una delle più comuni complicanze legate al diabete di tipo mellito, colpendo in Italia tre volte di più i pazienti, se comparati agli uomini non diabetici. Per coloro che hanno messo più di 50 candeline sulla torta, la incidenza è drammaticamente più alta. La media nazionale è compatibile con quella di altri paesi del continente europeo e dell'emisfero nord (USA, Canada, Australia), seppur con minime differenze (debite a cultura - anche alimentare -, fattori genetici, clima e ambiente - per esempio, inquinamento).

Perché il diabete può essere la causa della disfunzione erettile

Il pene ha una configurazione vascolare. La sovrabbondanza di zuccheri nel sangue nuoce alle strutture micro-vascolari, in due modi.

Giuntandosi con le pareti dei vasi e alle proteine costitutive, lasciandole meno espansibili e reattive.

Rilasciando nel corpo, in particolare nelle terminazioni dei nervi e nei canali minori, del nitrossido, causando una riduzione della disponibilità di N.O.

Articolo Correlato:  Acquista Levitra Originale 20mg in Farmacia Online Senza Ricetta

A parità di anni, la inefficienza è più usuale nella glicosuria di tipo 1 rispetto al 2 ed è intrinsecamente relazionata con l'età del malato, con il decorso della malattia e lo stadio di controllo del metabolismo. Un maggior tempo esposti alla iperglicemia è causa una maggiormente estesa propensione.

Anche l'ipertensione arteriosa, i problemi alle coronarie e vascolopatie periferiche possono aumentare il rischio, secondo molti studi sulla probabilità di interconnessioni.

È doveroso pure sondare il verosimile effetto di farmaci per altre dolenzie sovente legate al diabete, primi tra tutti i diuretici, alcuni medicinali per l'ipertensione ed epilessia, antidepressivi, e per le infiammazioni privi di steroidi.

Diabete e sessualità normale per l'uomo: un problema medico

La sessualità gioca un ruolo chiave nel decorso vitale di ogni mammifero, e nell'uomo non è da meno. Malgrado la frequenza con cui le complicazioni si manifestano nei soggetti affetti da diabete e le conseguenze sulla qualità della vita, questa difformità non riscuote ancora sufficienti attenzioni.

I diabetologi, per esempio, non sono soliti fare domande su tale tema, poiché si riscontra tutt'oggi una ridicola riluttanza a scoprire ed affrontare direttamente un tema “tabù” e lasciato al margine anche dalla medicina. Eppure, non dovrebbe essere un dilemma per cui provare vergogna.

È auspicabile che nel dialogo fra paziente e medico curante sia fatta luce, con quesiti volti ad indagare la presenza o meno della problematicità, seguite da test idonei di diagnostica e dalla somministrazione di eventuali ripari da impiegare.

Diabete e problemi sessuali: il dialogo come soluzione

La sincerità con il proprio terapeuta è la chiave di ogni successo. Questo saprà indicare esami del sangue e fisici da realizzare, oltre ad eventuali rimedi. Per esempio, una revisione nelle dosi dei medicamenti assunti, oppure l'uso di pillole speciali pensate per favorire l'inturgidimento. Inoltre, sono adottabili anche soluzioni chirurgiche, con l'inserzione di impianti. Queste sono indubitabilmente decisioni estreme, non sempre necessarie ed adottate come ultima risorsa, vista l'aggressività.

Articolo Correlato: Compra Generico Viagra (Sildenafil) 50, 100mg Online in Italia Senza Ricetta

Soltanto saltuariamente si può aver bisogno di integratori ormonali, dovuti ad una imprevedibile concomitanza di ipogonadismo con ridotta produzione di testosterone, debolezza tiroidea o eccesso di prolattina.

La prevenzione, importante e necessaria

Se si soffre di problemi diabetici e sessuali, è vantaggioso prevenire, per non dover ricorrere in seguito ad alcuni popolari rimedi per impotenza da diabete.

Per questo, è nodale una diagnosi tempestiva, seguita da una terapia appositamente studiata per il caso specifico, e dall'eliminazione di ogni altro fattore di rischio associato per ridurre la probabilità di una comparsa di micro-angiopatia.

In ogni caso, la combinazione di diverse terapie (includendo la psico-emotiva) è suggerita per garantire orgasmi ricchi di soddisfazione e piacere per ambe le parti coinvolte.